Audiolibri: quando ascoltare diventa un piacere

Audiolibri: quando ascoltare diventa un piacere

audiolibri-quando-ascoltare-diventa-un-piacere

Audiolibri: quando ascoltare diventa un piacere

Quanti, almeno una volta all’anno e anche di più, hanno sentito dire o hanno detto loro stessi: “Mi piacerebbe leggere, ma non ho mai il tempo di farlo!”

Con la ripartenza di molte attività riproduttive, il tran tran è ritornato, ma sarà davvero solo un problema di tempo? Senza dibattere troppo sull’argomento, per chi vuole veramente tornare ad assaporare il contenuto di un racconto, di un romanzo o di una favola c’è un mondo in continua crescita ed espansione, quello degli audiolibri.

Ma che cos’è esattamente un audiolibro? Un audiolibro non è altro che un libro registrato a voce alta da parte di una persona e quindi fruibile come un normale file audio.

Certo, un audiolibro riesce ad essere molto più di questo. Al posto della “persona generica” che legge bisogna pensare a un attore, a un doppiatore o comunque a una voce appropriata che legge, e a volte interpreta, il contenuto dei nostri libri preferiti. Al posto di un normale file audio, poi, troviamo audiolibri disponibili all’acquisto esattamente come se fossero dei libri, con copertina e capitoli.

Prima di proseguire è necessario fare una distinzione: qual è la differenza tra audiolibro e podcast? I podcast sono file audio ottimizzati soprattutto per l’ascolto seriale (quindi episodico) e trattano di molteplici argomenti. Non è raro poi trovare, soprattutto con l’avvento delle web radio e la digitalizzazione delle radio classiche, podcast delle puntate che non si è riusciti ad ascoltare dal vivo. Per la sua natura intrinseca, inoltre, il podcast ha una durata inferiore rispetto alle ore che è necessario “spendere” per ascoltare un audiolibro. Infatti, la struttura a episodi ne facilita la fruizione in un breve lasso di tempo.

Ma, tornando agli audiolibri, come si possono acquistare e ascoltare? Esistono vari modi. Per quanto riguarda l’acquisto, esistono diversi portali specializzati nella vendita (e nella produzione) di questo particolare tipo di prodotto. In Italia è famoso lo storico sito Il Narratore, che dal 1999 produce e distribuisce audiolibri. Il sito, dal 2008, offre anche un servizio di distribuzione per le case editrici e i produttori indipendenti. Negli ultimi anni, inoltre, si è affacciata bruscamente la presenza di Amazon nel mercato italiano. La piattaforma Audible contiene oltre 60.000 audiolibri e podcast, in continuo aggiornamento e collegati ovviamente all’account Amazon.

Esistono anche siti che offrono audiolibri in maniera totalmente gratuita e sono spesso frutto di progetti di recupero di vecchi testi. Naturalmente, la qualità degli audiolibri prodotti e venduti sulle maggiori piattaforme è superiore, anche se il costo aumenta (si può passare dai 3,99 euro fino a oltre 12 euro). Portali come Audible, però, offrono una prova gratuita di 30 giorni dell’intero catalogo e in seguito la possibilità di pagare una fee mensile. Questo sicuramente favorirà chi ha intenzione di ascoltare molti audiolibri e vuole sempre avere a disposizione le ultime novità.

A prescindere dalla piattaforma, comunque, per ascoltare un audiolibro sarà sufficiente disporre di un dispositivo di riproduzione audio. Mentre una volta i lettori MP3 erano i padroni del mercato, con l’avvento degli smartphone il mercato si è quasi totalmente spostato su questi ultimi. La fruizione, inoltre, è stata facilitata grazie alle app apposite che i maggiori produttori hanno rilasciato per Android o iOS.

Oltre agli smartphone, è naturalmente possibile acquistare e ascoltare audiolibri sul proprio computer e anche su alcuni modelli di eBook Reader. È necessario specificare come alcuni audiolibri siano fruibili, oltre al semplice file audio, anche in versione ePub3. Questo standard, che non hai mai attecchito in maniera totale, rappresenta l’anello di congiunzione tra l’eBook e l’audiolibro, permettendo al lettore/ascoltatore di fruire del file testo con le parole che vengono sottolineate in sincronia con l’audio. Questo risulta particolarmente adatto nel caso dei libri per bambini e a carattere pedagogico, ma anche se si vuole leggere un testo in lingua straniera.

Insomma, l’audiolibro sembra essere diventato, sempre di più, un must have della società digitale di oggi.

Anche La Novella Orchidea si è affacciata negli ultimi anni sul mercato degli audiobook. Se sei interessato ai nostri prodotti, puoi trovare un’intera sezione dedicata qui.

Buona lett… ehm, buon ascolto!

Dopo una lunga esperienza nella gestione dei forum e un'esperienza editoriale triennale a tutto campo in una redazione digitale, gestisco da sette anni la promozione della collana digitale "La Novella Orchidea".

Vuoi acquistare i nostri ebook?

Se sei interessato ad acquistare i racconti erotici de La Novella Orchidea, puoi trovare gli ebook in tutti i maggiori stores nazionali ed internazionali.