eBook Reader: una biblioteca in tasca

eBook Reader: una biblioteca in tasca

ebook-reader-una-biblioteca-in-tasca

eBook Reader: una biblioteca in tasca

Qual è la prima cosa che viene in mente quando si parla di eBook?

L’immagine che appare subito nella mente delle persone è il supporto di lettura, ovvero quel dispositivo rettangolare che abbiamo imparato a conoscere dagli scaffali dei negozi di elettronica, da Internet o dalle vetrine di alcune catene di librerie.

Ma quanti possiedono fisicamente un eBook Reader? 

Prima di tutto, una premessa: non tutti quelli che leggono “digitale” lo fanno con un lettore apposito. Grazie alla versatilità di smartphone e tablet e grazie alle sincronizzazioni delle app, la lettura di eBook è diventata multipiattaforma e può passare agevolmente da un dispositivo ad un altro. 

Vale quindi la pena di comprare un altro device solo per la lettura? La nostra risposta è: sicuramente sì.

A differenza dei display retroilluminati di smartphone e tablet (ma anche di PC), i display degli eBook Reader sono costituiti da “inchiostro elettronico” (e-ink), una tecnologia particolare atta ad imitare l’aspetto della carta stampata. Lo schermo degli eBook Reader è costituito da due sottili strati di plastica trasparente, contenenti parecchie migliaia di microcapsule di meno di mezzo millimetro. Ciascuna di queste microcapsule contiene un liquido chiaro, nel quale sono immerse delle particelle bianche, con carica positiva, e nere, con carica negativa. Quando viene creato un campo elettrico positivo o negativo, le particelle corrispondenti si spostano, rendendo la superficie bianca o nera nel punto selezionato.

Questa tecnologia porta due notevoli vantaggi. Il primo è che non è necessaria una retroilluminazione per vedere quello che appare sullo schermo (a differenza dei nostri dispositivi quotidiani), quindi l’occhio non si affatica e ne riceve la sensazione di guardare qualcosa di “analogico”, come la carta stampata. Il secondo è che il display, quando il campo elettrico non viene attivato, non consuma batteria. Il tempo fra una ricarica e l’altra è quindi molto lungo, visto che nei momenti di stand-by la batteria non viene utilizzata.

Queste due peculiarità fanno dell’eBook Reader uno strumento molto adatto alla lettura in qualunque situazione, sia sdraiati che seduti, magari su un mezzo di trasporto come il treno. La grande capacità di memoria (possono essere conservati migliaia di eBook), la leggerezza e la compattezza ne agevolano il trasporto in ogni condizione, senza timore di portarsi dietro “qualcosa di troppo”.

Gli eBook Reader sono molto cambiati negli anni. Anche se esteticamente sembrano simili, nascondono al loro interno notevoli differenze rispetto ai modelli passati. 

Lo spazio di archiviazione è aumentato, permettendo ad un maggior numero di eBook di essere conservato. La qualità e la risoluzione dei display ad inchiostro elettronico è arrivata, a volte, addirittura a “superare” la qualità della carta stampata. La retroilluminazione, non presente nei primi modelli, è ora perfettamente calibrata e permette un’agevole lettura anche in zone completamente buie, senza affaticare la vista. Sono poi presenti sul mercato anche eBook Reader a colori, che permettono di usufruire della vasta gamma di fumetti digitali che ha ormai invaso il mercato.

Senza fare una lunga classifica di quale sia il migliore eBook Reader attualmente in vendita, ci limitiamo ad evidenziare i principali presenti sul mercato.

Amazon, naturalmente, la fa da padrone con il suo Kindle, disponibile in diverse varianti. Si parte dalla versione base per passare alla variante “intermedia” del Paperwhite, fino ad arrivare a quella più costosa, lOasis. Purtroppo Amazon limita i formati di lettura dei suoi Kindle a quelli presenti sul suo store d’acquisto (MOBI), che è comunque uno dei più ricchi presenti sul mercato.

Poi c’è Kobo, il cui device è stato lanciato in Italia da Mondadori (lo troverete nelle librerie). Kobo presenta eBook Reader molto curati e il vantaggio, rispetto ad Amazon, è quello di poter scaricare eBook in formato ePub. Anche in questo caso si possono scegliere diverse versioni, a partire da quella base, KoboNia, fino al top di gamma, KoboForma.

Esistono diversi altri modelli, ma nella maggior parte dei casi saranno queste due marche quelle che troverete più spesso online o nei negozi. Anche qui la scelta parte sempre dalle esigenze del lettore: capacità di spesa, dimensioni dello schermo, catalogo preferito, etc.

Anche il mercato editoriale italiano, finalmente, sembra aver colto le potenzialità degli eBook, mettendo a disposizione un gran numero di titoli in lingua italiana. Si va dai grandi classici (spesso disponibili ad un prezzo irrisorio), fino alle ultime pubblicazioni, che sono sempre presenti sia in forma cartacea che digitale.

La nostra collana La Novella Orchidea è nata con l’intento di fornire un contenuto esclusivamente digitale ai suoi lettori. I nostri eBook sono disponibili in tutti i principali stores online (come Amazon e Kobo) in vari formati, quindi non dovrete preoccuparvi di avere il lettore giusto! Se poi vi piacciono i fumetti, potrete trovare un’intera sezione dedicata (sia in bianco e nero che a colori).

Ma gli eBook Reader sono meglio di un buon vecchio libro? Abbiamo volutamente lasciato per ultima questa riflessione, in quanto non è nostra intenzione stilare una classifica di “ciò che è meglio”. La verità è, come sempre, estremamente soggettiva e risponde ad un serie di esigenze specifiche dell’utenza.

Qualche esempio? Se siete lettori accaniti, amate avere sempre sotto mano le ultime novità, divorate i libri nel tempo libero e magari non avete a disposizione molto spazio, l’eBook Reader è la soluzione migliore. Potrebbe anche essere una mera scelta economica: gli eBook si trovano spesso ad un prezzo ridotto rispetto alla versione cartacea.

Se invece siete lettori che danno peso anche alla “materialità” del libro, amate sfogliare le pagine, prendervi il vostro tempo e preferite coltivare la vostra biblioteca cartacea, allora il classico libro sarà sempre una prima scelta.

Ma non vediamo perché le due cose non debbano andare di pari passo. È bello avere in casa una grande libreria cartacea, ma nessuno vieta di avere anche un eBook Reader con tutte le letture “del momento” infilato nella valigia o in borsa.

Le vie della letteratura sono infinite: perché non quelle della lettura?

Dopo una lunga esperienza nella gestione dei forum e un'esperienza editoriale triennale a tutto campo in una redazione digitale, gestisco da sette anni la promozione della collana digitale "La Novella Orchidea".

Vuoi acquistare i nostri ebook?

Se sei interessato ad acquistare i racconti erotici de La Novella Orchidea, puoi trovare gli ebook in tutti i maggiori stores nazionali ed internazionali.